Rattopennugo
Curiosità d'epoca e vintage da tutto il mondo.

"Cancelliamo i segni di un'epoca, ma non l'epoca stessa
Affinché torni al suo splendore, come in un viaggio nel tempo"

Hai un mobile antico da restaurare? Noi possiamo prenderci cura delle tue antichità, attraverso molteplici servizi.

Restauro mobili antichi e sculture lignee

Ci occupiamo di:
- interventi strutturali di falegnameria
- trattamento antitarlo, eseguito con camera a gas
- lucidatura a gommalacca, tampone o a cera
- laccatura del legno (lucida, opaca o semilucida)
- doratura a bolo, a missione o a mecca
- ebanisteria

Restauro quadri antichi

Per opere sia su tavola che su tela, effettuiamo:
- Reintegro cromatico
- Craquelé
- Consolidamento degli strati pittorici
- Pulitura generale della superficie

Restauro lampadari

Oltre al classico recupero dell'aspetto originale dell'oggetto, eseguiamo:
- Reintegro di cristalli di rocca coevi e similari nei lampadari a gocce
- Rielettrificazione e messa a norma
- Saldatura e messa in forma della struttura
- Rifoderatura e creazione ex novo di paralumi su strutture esistenti, ideate ad hoc nello stile del pezzo stesso o a tuo gusto

Ci occupiamo inoltre di tappezzeria, arazzi e "succhi d'erba".

Restaurare mobili antichi, per noi, significa rispetto della loro originalità.

Il tipo di restauro di mobili a cui ci atteniamo, come per i quadri antichi o qualunque altro tipo di elemento d'arredo, è principalmente conservativo: per questo è importante identificare l'epoca storica di appartenenza dell'oggetto attraverso un'approfondita valutazione, dalla quale si determinerà un piano d'azione per il recupero.

Ad ognuna il suo trattamento speciale, ed ogni cosa a suo tempo.

Le tempistiche e i costi sono altamente variabili, in base alle condizioni dell'antichità da trattare.

Vuoi farti un'idea?

Chiedici un preventivo

Lo sapevi che...?

PILLOLE DI STORIA

Il restauro non è mai stata un'arte universale!

Le sue "regole" sono cambiate nel corso dei secoli in ogni parte del mondo, e non sempre allo stesso modo. Qual è il fattore determinante? La religione.

Sei un amante del gotico?

Allora non puoi non conoscere Eugene Viollet-le-Duc, architetto francese: vissuto nel XIX secolo, è passato alla storia per aver privilegiato l'aspetto stilistico originale delle opere da restaurare…ma anche accusato di aver infilato lo stile gotico anche in opere di tutt'altra epoca.
( Leggi la sua vita su Wikipedia! )

Se invece hai uno stile più conservatore, ti sarebbe piaciuto John Ruskin...

Intellettuale inglese, sosteneva che le opere d'arte vanno conservate così come la storia ce le ha consegnate.
In realtà sosteneva che il restauro fosse una pratica pressoché inutile, se non addirittura una forma di inganno agli occhi dell'osservatore, compromettendone l'autenticità. Ad oggi, a più di cento anni di distanza dalla sua dipartita e alla luce delle nuove tecniche che sono state messe a punto, probabilmente non sarebbe così categorico!

( Qui trovi altre info e curiosità )
Vuoi altre pillole di storia? Iscriviti alla nostra newsletter!

Dove trovarci e contattarci

 Copyright © 2019 · Rattopennugo · tutti i diritti riservati - P.I. 01626950990 - REA: GE-424548
phoneenvelopelocation-arrow linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram